Biscottini alle nocciole

La farina di nocciole mi ha conquistata! Ha un buon sapore e può essere utilizzata in mille modi diversi: nelle torte, nelle creme, nei biscotti e anche per guarnire diversi tipi di dessert.
Ho provato a modificare una ricetta già fatta (i Tropical Biscuits), creando i biscottini alle nocciole e dando così un tocco più autunnale alla mia colazione! Devo dire che il risultato è buono: il gusto sembra quello dei baci di dama, anche se più light. La mia ricetta, infatti, ha meno burro e meno zucchero rispetto a quella originale dei famosi dolcetti. Ma si può sempre farcirli con la crema di nocciole o fare una glassa di cioccolato fondente!

Ingredienti
120 gr di farina di kamut
180 gr di farina di riso
100 gr di zucchero
100 gr di margarina
un pizzico di sale
aroma di vaniglia
2 uova (1 intero e 1 tuorlo)
30 gr di farina di nocciole (volendo si può metterne di più per dare un gusto di nocciola ancora più intenso. Occorre però togliere la farina di riso nella stessa quantità di farina di nocciole che si vuole aggiungere. Altrimenti l’impasto risulterà troppo duro e i biscotti perderanno la loro morbidezza)

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, potete sostituire la farina di kamut con la farina senza glutine e controllate che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Procedimento
Unire le tre farine e lo zucchero. Mescolare e aggiungere nell’ordine le uova, la margarina, il sale e l’aroma di vaniglia finchè non si ottiene un composto ben amalgamato. Stendere la pasta e creare i biscotti (per comodità ho scelto di nuovo la forma tonda, ma ho un sacco di formine da provare ancora!). Infornare a 150° per 10 minuti.

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






8 − 7 =