Biscotti al sapore d’orzo

Anche questo anno sta per finire e come sempre si tirano le somme di quello che sta per concludersi e si fanno buoni propositi per l’anno prossimo. Io non ho mai fatto niente di tutto ciò, perché trovo che sia poco utile pensare troppo al passato e troppo al futuro. Preferisco concetrarmi sul presente, imparando dagli errori (o astuzie) del passato e volgendo lo sguardo a un futuro molto prossimo. In questo modo mi sembra di rimanere con i piedi per terra e finora ha funzionato.
Non vi tedierò dunque con il riassunto del 2012 e i propositi per il 2013. Vorrei però scrivere due parole su questo blog che mi sta dando molte soddisfazioni. Non solo perché sta crescendo a vista d’occhio, ma soprattuto per il fatto che sta diventando proprio quello che volevo: una guida per gli intolleranti al grano/frumento, una raccolta di ricette sane e gustose con l’uso di farine che tanti non conoscono neppure: dal farro al kamut (farine con glutine, ma adatte a noi intolleranti), dal riso al mais (farine naturalmente senza glutine, adatte anche ai celiaci).
A pensarci bene, un buon proposito per l’anno nuovo ce l’ho e riguarda proprio Farina di Gio: devo assolutamente predere una reflex e smetterla di usare la macchina fotografica compatta di mio fratello: Enrico porta pazienza, me la prendo la reflex prima o poi!

biscotti

Oggi vi lascio la ricetta di questi buonissimi biscotti al malto d’orzo. Come sapete adoro il gusto del malto nei biscotti e dal momento che ho in casa dell’ammoniaca per dolci ho cercato una ricetta in cui fosse presente. Ho preso spunto da questi biscotti di Anna Lisa del blog Senza glutine per tutti i gusti. Io l’ho un po’ rivisitata e i biscotti sono venuti croccanti e leggeri, tant’è che in una settimana li ho spazzolati tutti!

biscotti

Biscotti al sapore d’orzo

Ingredienti
250 gr di farina di riso
50 gr di margarina
50 gr di zucchero di canna
5 gr di ammoniaca per dolci
130 ml di latte
un pizzico di sale
3 cucchiaini di ovomaltina
3 cucchiaini di sciroppo di malto d’orzo

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, potete seguire la ricetta originale, controllando che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata

Per chi volesse un confronto, riporto anche gli ingredienti della versione originale di Anna Lisa:
250 gr di farina, composta da 50 gr di farina di grano saraceno bianco Nutrifree, 50 gr di farina di mais finissima Nutrifree e 150 gr di Mix di farina per biscotti
50 gr di burro
50 gr di zucchero a velo consentito (o semolato frullato)
5 gr di ammoniaca in polvere
100 ml c.ca di latte
1 pizzico di sale
una punta di vaniglia Bourbon

Procedimento
Mescolare il latte con lo sciroppo di malto d’orzo e tenerlo da parte. Mescolare tutti gli ingredienti in una terrina: farina, margarina, zucchero, ammoniaca per dolci, sale e ovomaltina. Aggiungere il latte un po’ alla volta fino a ottenere un composto omogeneo. Stendere la pasta e tagliare i biscotti. Infornare in forno caldo a 180° per 15 minuti circa. Il tempo dipente da quando sono spessi i biscotti: i miei erano fini (meno di 0.5 cm).

biscotti

Condividi

This Post Has 2 Comments

Leave A Reply






3 × 2 =