La farina di cicer arietinum, ovvero il cece!

Sì, il cece e non il cecio come ho sentito dire da una signora al supermercato :P
Cosa si prepara con la farina di ceci? La farinata: una focaccia dal gusto corposo che può accompagnare un pasto al posto del pane, oppure fare da piatto unico se farcita con formaggio, affettati, verdure..

farinata di ceci
Quando ho scoperto questa ricetta sul web, ho pensato subito di provarla: i ceci mi piacciono molto e la preparazione classica non prevede farina di frumento. Allora mi sono detta: perché non provare? Avendola conosciuta sul web, ammetto di non aver mai mangiato quella classica della tradizione genovese: non sono mai stata a Genova e non parenti lì. Di conseguenza non ho dei riferimenti per capire se è venuta bene! Quello che vi posso assicurare è che è venuta buona e che se amate il gusto dei ceci è la ricetta che fa per voi!

farinata di ceci

Farinata di ceci*

Ingredienti (per una teglia da 22cm e una padella da 20cm)
450 ml di acqua
150 gr di farina di ceci
30 ml di olio evo
un cucchiaino di sale

* se siete celiaci o intolleranti al frumento, controllate che tutti gli ingredienti siano inseriti nel prontuario dell’AIC o che riportino il marchio con la spiga barrata

Procedimento
Mettere la farina su una terrina e fare un buco al centro. Aggiungere l’acqua gradatemente e mescolare con una frusta partendo dal centro fino ad espandersi alle estremità quando il composto al centro inizia a diventare omogeneo. In questo modo potrete evitare la formazione dei grumi. Il risultato dovrà essere un composto liquido e omogeneo. Lasciare a riposo fuori dal frigo con un coperchio dalle 5 alle 10 ore. Il mio è rimasto a riposo 5 ore. Quando toglierete il coperchio noterete un po’ di schiuma: eliminatela con un mestolo forato e aggiungete mescolando, l’olio e il sale. Ungere la teglia antiaderente con un po’ d’olio oliva e versare il composto. Lo spessore non deve superare 1cm, altrimenti il risultato sarà una farinata poco croccante e umida. Riempiendo la teglia ho avanzo del composto, così ho deciso di provare anche la cottura in padella, oltre che quella in forno. Il composto nella teglia aderente va cucinato in forno già caldo a 220° per 30 minuti (io conoscendo il mio forno ho fatto 200° per 45 minuti). Verso la fine (quando iniziava a dorarsi in superficie) ho messo il grill per rendere più croccante la parte superiore.
Per la cottura in padella, ungere con olio di semi e versare il composto (sempre con spessore minore a 1 cm). Cucinare il primo lato per 20 minuti o fino a che non si stacca bene dal fondo. Girare il tutto e cuocere l’altro lato. Io ho girato più volte il composto perché mi sembrava poco cotto e vi avverto che sarà molto difficile mantenere la forma: il mio si è spezzato subito.
La cottura in forno è quella tradizionale, mentre quella in padella è alternativa, e si sente! In forno la farinata viene croccante al punto giusto, mentre in padella resta croccante solo in superficie e all’interno resta gommosa.

farinata di ceci

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






5 − 2 =