Per i cali di zuccheri c’è la barretta homemade

Ma ‘sta primavera, arriva o no? Una settimana fa si parlava di ultimo colpo di coda dell’inverno. Oggi si parla delle prossima settimana come l’ultimo colpo di coda dell’inverno.. E io mi dico che c’è qualcosa che non va: troppi colpi di coda? O meterologi che non sanno spiegare questo ritardo nell’arrivo della primavera?
La sto aspettando come si aspetta il weekend, come si aspetta il dessert, come si aspetta un incontro d’amore, come si aspetta un viaggio tanto atteso.. Ma questa primavera sembra proprio non voler arrivare..

barrette

Io intanto mi prendo avanti e mi preparo ai primi caldi, che per me significano cali di pressione e bisogno di zuccheri. Dunque, in vista della primavera, ho deciso di preparare le mie prime barrette homemade, da tenere sempre con me durante questi improvvisi cali di zuccheri. La ricetta è puramente inventata e devo dire che l’accorstamento è azzeccatissimo. Ovviamente se non amate il gusto dell’orzo o le albicocche queste barrette si possono preparare con il miele e tantissimi tipi di frutta disidratata o secca. Dunque date spazio alla fantasia quando le proverete ;)

barrette

Barrette di farro, malto d’orzo e albicocche

Ingredienti
125 gr di farro soffiato Prometeo
3 cucchiai colmi di sciroppo di malto d’orzo*
mezzo cucchiaio di zucchero di canna
8 albicocche secche tagliate a pezzi piccoli*

* col senno di poi, metterei un cucchiaio in più di malto e qualche albicocca in più. Più malto per legare meglio i chicchi e più albicocche perché si sentono poco.

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, sostituite il farro soffiato con il riso soffiato e controllate che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Procedimento
Preparare le albicocche tagliandole a pezzi molto piccoli. Sciogliere lo sciroppo di malto d’orzo a bagno maria, aggiungendo lo zucchero e mescolando bene. Non preoccupatevi se lo zucchero non si scioglie bene: si scioglierà completamente durante la cottura delle barrette. Aggiungere il farro e le albicocche amalgamando bene il tutto. E’ importante che ogni chicco sia ben avvolto dallo sciroppo. Preparate una teglia da forno rettangolare e rivestitela di carta forno. Versatevi il farro e cercate di livellarlo bene.
Infornare per 15 minuti a 170°.
Quando si sarà raffreddato, potrete procede al taglio delle barrette.

barrette

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






2 × = 12