Insalata di riso al profumo di timo

insalata di riso

Ultimamente sono un po’ assente perché oltre ai vari impegni di sempre, sto cercando la mia nuova fotocamera. In realtà sarebbe più giusto dire solo la mia fotocamera, visto che quella che sto usando ora non è mia.
Visto che tra pochi giorni sarà il mio compleanno, vorrei farmi un regalo e prendermi una fotocamera tutta mia. Così ho iniziato a cercare e a farmi una vera e propria cultura, tra mirrorless, bridge, reflex e compatte.
Ho cercato di capire cosa usano le altre foodblogger, ma non è semplice perché sembra che il modello della propria fotocamera sia un segreto di stato. Che poi non è certo la fotocamera a fare belle le foto; certo aiuta avere una buona fotocamera, ma conta anche essere bravi a farle, no?
Io non mi reputo brava, diciamo che sto imparando e migliorando, e questo mi basta. Dunque non mi resta che cercare la mia compagna di viaggio e continuare così!

La ricetta di oggi è finalmente un piatto fresco e salato. Scrivo finalmente perché ultimamente ho fatto solo torte e biscotti e mi rendo conto di risultare un po’ monotona. Mi scuso per la mancanza delle dosi dei fagiolini e del formaggio grana, ma mi sono scordata di pesarli.
L’aggiunta del timo dona un tocco particolare a questa insalata di riso, che può sembrare povera di ingredienti. Vi assicuro che il gusto non lo è affatto: il timo regala quel suo tipico sapore fresco adatto alle giornate più calde.

insalata di riso
Ingredienti (per 6/7 persone)

500 gr di riso integrale
un piatto di fagiolini già lessi
grana padano a pezzetti
qualche foglia di timo fresco
2 cucchiai di olio d’oliva
un pizzico di sale

Procedimento
Cucinare il riso in abbondante acqua salata secondo il tempo di cottura indicato sulla confezione. L’acqua deve essere abbondante perché solitamente il riso integrale ha tempi di cottura molto lunghi (il mio 50 minuti) dunque l’acqua si “consuma” di più. Al termine della cottura scolate il riso e mescolatelo subito con i due cucchiai di olio.
Tagliate a pezzetti i fagiolini e il grana padano mescolateli con il riso finché è ancora caldo. Lasciato raffreddare per due ore circa e prima di servire aggiungete le foglie di timo.

insalata di riso

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






6 × 4 =