Yogurt fatto in casa, yogurt di Farina di Gio

yogurt fatto con yogurtiera

Era da un po’ che mi girava in testa l’idea della yogurtiera.
Da un lato perché io mangio uno yogurt al giorno, e non perché ho bisogno del bifidus come la Marcuzzi, ma proprio perché mi piace molto.
Dall’altro perché ho sentito diverse esperienze positive di chi ha già la yogurtiera e produce più yogurt di una malga di montagna.
Quando l’ho vista in offerta, mi sono decisa e ho presto una yogurtiera Girmi con lo spegnimento automatico.
Come spesso accade in cucina, la prima volta può non essere perfetta. Il primo yogurt è stato un disastro, nonostante io abbia seguito alla lettera ciò che è scritto nel libretto delle istruzioni. Lo yogurt non è diventato yogurt: in pratica il liquido di yogurt e latte è rimasto tale e in più si sono formati dei grumi. Infine il gusto era fin troppo acido: sembrava di mangiare un noto formaggio spalmabile in versione liquida. Le istruzioni dicono che ciò è dovuto alla qualità scadente del latte usato, in particolare al fatto che esso conterrebbe antibiotici. Si suggerisce di cambiare marca per fare lo yogurt, ma credo che cambierò definitivamente la marca.
Così decido di usare latte e yogurt biologico e inoltre, dò un’occhiata a qualche forum e blog, nei quali apprendo che il latte non va usato freddo ma tiepido.
Apportate queste due modifiche, il secondo esperimento si rivela perfetto: lo yogurt ha la giusta consistenza e il gusto è perfetto! La prossima volta proverò a farlo di nuovo usando lo yogurt appena creato. O magari con la frutta…

yogurt fatto con yogurtiera
Yogurt homemade

Ingredienti
1 litro di latte fresco pastorizzato biologico (Despar)
1 vasetto di yogurt intero (Despar)

Procedimento
Intiepidire il latte scaldandolo in un pentolino a fiamma bassa, avendo cura di mescolare ogni tanto. Non ho misurato la temperatura del latte ma deve essere tiepido, né freddo e né caldo.
Quando sarà tiepido, spegnete il fuoco e aggiungete lo yogurt. Questa fase è importante perché non devono formarsi grumi. Per evitare ciò, messo lo yogurt in una scodella e ho aggiunto solo un po’ del latte del pentolino (2 mestoli circa). Ho mescolato bene con una frusta per dolci finché non si è amalgamato e poi ho trasferito il tutto nel pentolino, assieme al latte restante.
Ho versato il liquido nei sette vasetti riempiendoli tutti allo stesso livello. Poi, seguendo le istruzioni della mia yogurtiera, ho riposto i vasetti aperti al suo interno, chiuso il tappo e dato avvio alla fermentazione. Ho lasciato fermentare il tutto per 12 ore. Al termine ho chiuso i vasetti e li ho riposti in frigorifero, aspettando qualche ora per gustarli.

yogurt fatto con yogurtiera

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






× 3 = 12