Torta al gusto di arancia e cioccolato: un dolce abbraccio

torta pan di spagna arancia cioccolato

Se devo andare a trovare qualcuno, di sicuro mi offro di portare il dolce. E se c’è già, confeziono biscotti o muffin da consumare anche il giorno dopo.
Credo che portare il dolce sia più bello di offrire un dono, come una piccola pianta o dei fiori. E non lo dico perché non ho il pollice verde e mi piace preparare i dolci, giuro!
E va bene, un po’ questa cosa del pollice verde influisce, se aggiunta alla mia mania di preparare dolci. Però ho una teoria che supporta la mia tesi. E ve la spiego: portare un dolce è come un abbracciarsi.
Pensateci bene: voi piombate in casa di qualcuno, che magari vi ha anche invitato, ma comunque sia invadete il suo spazio. Valicate il confine della sicurezza. Il dolce che portate è un simbolo, un segno che venite in pace e si tratta di un incontro piacevole. Il momento in cui si mangia il dolce tutti insieme è il momento dell’abbraccio: il momento in cui le barriere si cancellano e ci si avvicina alla parte più profonda di chi si ha davanti. Proprio come durante un abbraccio. Solo che lo si fa assaporando il dolce gusto della crema alla vaniglia o del cioccolato.

Questa torta è un abbraccio con mia cugina e suoi due splendidi bambini. Un incontro bello e buono come il gusto del cioccolato e dell’arancia.

torta pan di spagna arancia cioccolato
Torta di pan di spagna farcita con marmellata di arance e con copertura di cioccolato fondente

Ingredienti* (dosi per una tortiera da 20 cm)
3 tuorli
6 cucchiai di acqua calda
100 gr di zucchero di canna
1 bustina di vanillina
3 albumi d’uovo montati a neve
100 gr di farina di riso
50 gr di amido di mais
1 cucchiaino di lievito

Per la farcitura:
4 cucchiai di marmellata di arance

Per la decorazione:
100 gr di cioccolato fondente Lindt Fior di Sale

* se siete celiaci o intolleranti al frumento, controllate che tutti gli ingredienti siano inseriti nel prontuario dell’AIC o che riportino il marchio con la spiga barrata

Procedimento
Dividere gli albumi dai tuorli. In una ciotola mescolare energicamente i tuorli con lo zucchero: il risultato deve essere una crema spumosa. Aggiungere i sei cucchiai d’acqua calda e mescolare. In una ciotola a parte, unite la farina di riso, l’amido di mais e il lievito. Aggiungeteli al composto principale un po’ alla volta, in modo da evitare la formazione di grumi. A parte, montate a neve gli albumi con un pizzico di sale e incorporateli al composto principale, mescolando lentamente dal basso verso l’alto, finché il tutto non sarà completamente amalgamato.
Ricoprite la tortiera con la carta forno e versatevi il composto. Cuocete in forno preriscaldato a 150° per 40 minuti.
A cottura ultimata, lasciate raffreddare la torta per dieci minuti. Servendovi di un filo metallico taglia-torte, tagliate a metà il dolce (in senso orizzontale) e farcitelo con la marmellata di arance.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e decorate la torta coprendo totalmente la parte superiore.

torta pan di spagna arancia cioccolato

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






8 + 4 =