Crostini con finto hummus di ceci

crostini ceci zucchine senza frumento

Cucinare mi piace per tanti motivi. Uno di questi è dato dal fatto che in cucina, non si butta via niente (o poco). Butto del cibo solo se è scaduto, ammuffito o se proprio non si può mangiare. Per il resto uso sempre gli avanzi del giorno prima e vi dirò di più: molto spesso l’avanzo, la scatola di cibo già aperta o il latte in scadenza, scatenano in me la creatività. Ed è questo che apprezzo della cucina: si reinterpreta ciò che è stato avanzato o che è in scadenza. Qualcosa che non potrà essere utilizzato, qualcosa che ha come prospettiva quella di finire nel cestino. Si reinventa e si dà vita a un nuovo piatto, senza sprechi e con gusto.

Così sono nati questi crostini. Da una scatola di ceci aperta dal giorno prima e dagli ultimi pezzi di pane rimasti. Con i ceci ho fatto una crema spalmabile, un finto hummus. Finto, perché manca di tahina e di tutte le spezie che il classico hummus di ceci dovrebbe avere. Finto ma buono, perché creato con il rosmarino, che va a nozze con i ceci. E mentre il pane riprendeva vita in forno, riacquistando croccantezza, le zucchine (che non essendo di stagione stavano già iniziando a predere la loro freschezza) hanno completato questo piatto. Un antipasto insolito, ma che potrebbe essere un’idea per iniziare in modo diverso il vostro pranzo di Natale, o la cena della Vigilia.

crostini ceci zucchine senza frumento

Ingredienti* (non ci sono le dosi perché, presa dall’estro creativo, mi sono dimenticata di segnarle: chiedo perdono!)

fette di pane di farro fatto in casa
zucchine
un filo d’olio
sale

Per il finto hummus di ceci:
ceci in scatola
un filo d’olio
base per soffritto surgelata (carota, sedano, cipolla)
rosmarino
sale

*Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, potete sostituire il pane di farro con pane senza glutine e controllare che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Procedimento
Tagliare le zucchine a rondelle fine e grigliarle in una bistecchiera o in una padella unta con olio d’oliva e un pizzico di sale (per il fornello a induzione, scaldate la padella e poi mantenete la cottura al minimo, potenza 2/3).
Mettete a scaldare il pane in forno per renderlo croccante.
In un pentolino preparate l’hummus facendo soffriggere l’olio con il soffritto e un pizzico di sale. Scolate bene i ceci, versateli nel pentolino e aggiungete il rosmarino. Lasciate che si scaldi per 5-6 minuti (con il fornello a induzione basta la potenza 3). Poi trasferite il tutto nel mixer e azionatelo, finché non avrete una crema densa ma spalmabile.
A questo punto preparate i crostini tagliando in due parti una fetta, spalmando un po’ di hummus di ceci e completando con qualche zucchina e una spolveratina di rosmarino.

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






× 7 = 42