Crumble di pere e frutti di bosco

crumble pere senza glutine

Oggi è venerdì, il giorno del Gluten Free Friday.
Dopo le barrette al cioccolato bianco, replico con un’altra ricetta dolce: il crumble. Il mio primo crumble, preparato subito senza glutine per accontentare tutti.
In realtà non è proprio il primo crumble, ma il secondo. Il primo non ve lo mostro, perché è un esperimento fallito; ma ve lo racconto.
Avevo trovato la ricetta su una rivista acquistata in Scozia: si trattava di un crumble di pere con sciroppo di vino rosso. Dato che non amo particolarmente il vino rosso, ho deciso di sostituirlo con il tè, l’earl grey. Sarà che il tè non evapora come il vino, sarà che ho fatto confusione rapportando le dosi da una ricetta fatta per porzioni singole e la mia in teglia unica… ma il liquido era decisamente troppo e dopo aver infornato il tutto, il crumble ha iniziato la sua lenta discesa negli abissi del tè, come una nave che affonda. Così, cercando di salvare il salvabile, l’ho tolto dal forno e iniziato a eliminare il liquido a cucchiaiate e riporre il tutto in forno. Un’operazione certosina, che però mi ha permesso di rendere mangiabile quello che altrimenti sarebbe finito nel cestino.
Così il mio secondo crumble, non prevede liquidi, se non quelli che la frutta fa fuoriuscire con il calore. E così il mio secondo crumble è croccante, dolce e soprattutto, senza glutine.

crumble pere senza glutine
Ingredienti*

Per il crumble:
150 gr di farina di riso finissima
45 gr di farina di mandorle
80 gr di burro
85 gr di zucchero di canna

Le frutta:
8 pere piccole
20 gr di frutti di bosco disidratati

* se siete celiaci o intolleranti al frumento, controllate che tutti gli ingredienti siano inseriti nel prontuario dell’AIC o che riportino il marchio con la spiga barrata

Procedimento:
Immergere i frutti di bosco in una scodella d’acqua e lasciare in ammollo.
Preparare il crumble mescolando la farina di mandorle, quella di riso e lo zucchero. Disporre il tutto a fontana sulla spianatoia. Sbriciolare con le mani il burro e amalgamarlo alle farine e lo zucchero, lavorandolo con le mani. Compattatelo più che potete, avvolgetelo in una pellicola e lasciatelo a riposo (fuori dal frigo) finché preparate le pere.
Pelare tutte le pere, lasciandone 7 intere (io ho tolto i semi con uno scavino e tagliato un po’ la base per farle stare in piedi) e tagliandone una a pezzi. Distribuire quest’ultima sulla teglia di vetro come base e riporre le sette intere nella teglia. Scolare i frutti di bosco e distribuirli tra le pere, formando così la base. Riprendete il crumble e sbriciolatelo nella teglia, avendo cura di distribuirlo in modo uniforme e coprire così tutta la teglia e parte delle pere.
Inforno a 150° per 50 minuti. Al termine, per rendere più croccante il crumble potete attivare il grill per 5 minuti.

crumble pere senza glutine

Condividi

This Post Has 3 Comments

  1. E certo che vale la tua ricetta, l’ho inserita ancora prima di leggerla, perché tu sei una garanzia!
    La prima volta che ho fatto il crumble senza glutine ho avuto una gioia tale, che ogni giorno proponevo crumble alla famiglia… fino a quando il giro vita non ha cominciato a lamentarsi dei pantaloni stretti… ma io lo mangerei ogni giorno!
    Con le pere così, però, mai provato… mi hai messo una curiosità!

    • Farina di Gio scrive:

      Che bello! Grazie :)
      Io non l’avevo mai provato prima di farlo, dunque non so se è un crumble doc. Però di una cosa sono sicura: anche io come te ne vado pazza ;) Ho già pensato di fare la versione con il cioccolato e le pere, e magari proverò a mettere un po’ di burro in meno: così mi sentirò un po’ meno in colpa (forse)!

Leave A Reply






8 + 8 =