I dolci delle feste: Christmas pie (crostata natalizia)

crostata natale senza frumento

Mi scuso subito per la mia assenza. Non sono stata in giro a negozi a cercare regali di Natale (argh, devo ancora pensarci) e non sono stata in qualche Paese anglosassone in vacanza (ah, quanto mi mancano Irlanda e Scozia). Semplicemente sono stata bloccata dall’influenza. Dunque ho cucinato il minimo indispensabile: il piatto del giorno è stato sempre il brodino e l’unico “dolce” che mi dava sollievo è stato il gelato, che si è rivelato un toccasana per la gola in fiamme. Ora mi sono ripresa però: già nel weekend la mia voglia di cucinare è tornata ai livelli (per me) normali, come anche la mia voce e la mia capacità di guardare lo schermo del computer senza affaticarmi.

Con la ricetta di oggi inauguro un appuntamento fisso che vi accompagnerà (malanni di stagione permettendo) ogni lunedì di questo mese: i dolci delle feste.
La crostata non è un dolce tipicamente natalizio, però è un dolce che si fa nelle domeniche fredde per riscaldare un po’ la cucina con il calore del forno. Inoltre è un dolce molto versatile, sia nel ripieno (marmellata, cioccolato, crema pasticcera, frutta fresca…), sia nella decorazione. E qui scatta l’idea: fare una versione natalizia della crostata, usando alberi di Natale, stelle, o qualsiasi altra formina abbiate. Basta solo un po’ di fantasia e la crostata diventa una Christmas pie.

crostata natale senza frumento
Ingredienti
220 gr di farina bianca di farro
30 gr di farina integrale di farro
35 gr di olio di semi di mais
35 gr di olio evo
125 gr di zucchero di canna
63 gr di acqua
4 gr di cremor tartaro (o lievito per dolci in polvere)

5/6 cucchiai di marmellata (io fragole)

*Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, potete provare a sostituire la farina di farro con la farina senza glutine e controllare che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Procedimento
Mescolate tutti gli ingredienti secchi: la farina integrale di farro, la farina bianca di farro, lo zucchero di canna e il cremor tartaro. Successivamente aggiungete un po’ alla volta gli ingredienti liquidi (l’olio di semi di mais, l’olio d’oliva e l’acqua) continuando a mescolare. L’impasto dovrà risultare compatto e omogeneo. Dividete la pasta in modo da averne circa 2/3 e 1/3. Stendete i 2/3 di pasta e per creare la base della crostata. Io ho usato una tortiera apribile da 20 cm, coperta da carta forno alla base e imburrata ai lati. Appoggiate la base nella tortiera cercando di ricavare i bordi schiacciando un po’ con il dito lungo il contorno della base e farcite la base con la marmellata. Stendete il resto della pasta e ricavate 11 alberelli e 1 stella (il numero è indicativo, perché dipende dalla grandezza della vostra tortiera e dei vostri stampini. Appoggiate gli alberelli lungo il perimetro e al centro ponete la stella.
Infornate in forno caldo a 170° per 40-45 minuti (forno statico).

crostata natale senza frumento

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






× 1 = 6