Sorbetto di clementine

sorbetto clementine senza glutine

Cosa fare quando il vostro compagno vi porta a casa quasi 3 kg di clementine in stato avanzato di maturazione?

a) mangiare clementine a colazione, in pausa al lavoro, a pranzo, a merenda, a cena, guardando la tv e anche come spuntino di mezzanotte;
b) attendere che la natura faccia il suo corso e vedere le clementine suicidarsi nel rifiuto umido;
c) eseguire un’accurata ricerca per trovare più ricette possibili con le clementine e farle tutte nel giro di pochi giorni.

Come potete immaginare, l’opzione migliore è la c. La prima ricetta che ho fatto è stata quella che mi ha permesso di consumare tante clementine molto mature: il sorbetto.
Dopo un’attenta ricerca sul web, ho preso gli ingredienti da due diverse versioni di sorbetto casalingo, unendoli per evitare l’albume d’uovo e usare invece la panna. Da una terza ricetta, invece, ho preso il procedimento.
Posso dire dunque che questa ricetta sia stata un esperimento e che sia ben riuscito. Senza gelatiera, ovviamente si sentono i cristalli di ghiaccio, ma ècomunque molto buono.
E dato che si tratta di una ricetta naturalmente senza glutine, perché non pubblicarla oggi, in occasione del Gluten Free Friday, organizzato da Gluten Free Travel and Living?

sorbetto clementine senza glutine

Sorbetto di clementine

Tempo totale: 19 hours

Sorbetto di clementine

Ricetta naturalmente senza frumento e senza glutine.

Ingredienti

  • 340 gr di succo di clementine (circa 600 gr di clementine intere*)
  • 461 gr di spicchi di clementine (circa 600 gr di clementine intere*)
  • 200 gr di zucchero
  • 2 dl di panna liquida
  • * dosi indicative, che dipendono molto dalla dimensione delle clementine

Procedimento

  1. Spremere le clementine per ricavarne il succo.
  2. Frullare gli spicchi di clementine.
  3. Unire il tutto e scaldare su una pentola con lo zucchero per 5 minuti a fuoco basso.
  4. Versare il tutto in un contenitore adatto al congelamento, chiudere il contenitore e mettere in freezer per un'oretta.
  5. Una volta che sarà trascorsa un'ora, toglierlo dal freezer e incorporare la panna mescolando bene. Rimettere in freezer e mescolare di tanto. Io ho mescolato dopo 2 ore, dopo una notte e poi ancora dopo 2 ore.
  6. Per servire con le coppette di clementine, incidete lungo la metà di una clementina e staccate una delle due parti delicatamente.
  7. Dividete l'altra metà dagli spicchi di clementina e mettete in freezer le due metà per almeno 2 ore. Al momento di servire riempite le coppette di clementine con il sorbetto.

sorbetto clementine senza glutine

 

Condividi

This Post Has 9 Comments

  1. Sonia scrive:

    una morte eccelsa per le clementine! chissà che buone! grazie mille per la buonissima partecipazione da parte mia e di GFTL! un caro saluto. Sonia

  2. lagaiaceliaca scrive:

    bellissima ricetta, così colorata e solare!
    e poi così hai fatto fuori ben 1,2 kg di clementine in un colpo solo, vuoi mettere la soddisfazione?!?!
    bravissima, e grazie di aver partecipato alla nostra iniziativa

    • Farina di Gio scrive:

      Grazie! :)
      Proprio una soddisfazione liberarsi di così tante clementine con una sola ricetta! E poi con il resto ho fatto anche una torta. Non è gluten free purtroppo, però la pubblicherò presto ;)

      Ciao,
      Giorgia

  3. Be’, il mix è andato a buon fine quindi non posso che congratularmi con te per l’audacia nello sperimentare! ;)
    P.s. L’albume serve a non far cristallizzare, né indurire il sorbetto, ma se non vuoi metterlo crudo, perché non lo pastorizzi, facendo una meringa italiana? Io ho imparato un metodo da Profumi e Sapori che è semplicissimo, da le sue soddisfazioni, e mi toglie dall’ansia dell’uovo crudo :)

    • Farina di Gio scrive:

      Grazie per il prezioso consiglio Stefania :)
      La prossima volta proverò a fare la meringa italiana: ho letto diversi articoli su questo metodo ma non l’ho mai fatto. Ora mi hai convinto a provarci! Ti faro sapere come va.

      Ciao!
      Giorgia

Leave A Reply






8 − 1 =