Crostata di ciliegie

cherry-pie-01Una sera della settimana scorsa mi ritrovo con una borsa di ciligie. Non è un frutto per cui perdo la testa, anche se conosco persone che mangiano questo fruto come se non ci fosse un domani. Con una di queste persone ci vivo ed è proprio lui che ha portato le ciliege, direttamente dall’orto di casa dei suoi. Penso già che finiranno molto presto, ma il mio ragazzo, invece, ha un’idea meravigliosa.
“Perché non ci fai un dolce? Così non le mangio tutte stasera…”
Ottima idea! Con la prospettiva di dover fare una ricetta, le ciliegie sono sopravvissute fino a domenica. Ho pensato di fare una crostata: primo perché non ne ho mai fatta una con le ciliegie. E secondo perché so che a lui le crostate piacciono tanto, e lo sforzo di aver lasciato tutte le ciliegie doveva essere premiato.
Sfogliando l’ultimo numero di Cucina Naturale, ho trovato la ricetta di una crostata di ciliegie, che ho seguito a metà. Ho scopiazzato il ripieno, mantenendo la mia frolla al farro che da anni non mi delude mai.
La crostata è venuta molto bene, anche se non molto croccante perché con il passare del tempo le ciliegie rilasciano tutta la loro umidità.

cherry-pie-02

Crostata di ciliegie

Tempo di preparazione: 50 minutes

Tempo di cottura: 1 hour

Tempo totale: 1 hour, 50 minutes

Crostata di ciliegie

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, potete sostituire la farina di farro con la farina senza glutine e controllate che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Ingredienti

    Per la pasta frolla:
  • 250 gr di farina bianca di farro
  • 35 gr di olio di semi di mais
  • 35 gr di olio evo
  • 125 gr di zucchero
  • 63 gr di acqua
  • 4 gr di lievito per dolci in polvere
  • Per il ripieno:
  • 335 gr di ciliegie snocciolate e tagliate a metà
  • 70 gr di zucchero
  • 20 gr di maizena

Procedimento

  1. Preparate prima il ripieno. Snocciolate le ciliegie tagliandole a metà (se avete lo strumento per snocciolarle, tagliatele comunque a metà).
  2. Mescolatele con lo zucchero e la maizena, e lasciatele a riposo mentre preparate la frolla.
  3. Mescolate tutti gli ingredienti secchi in una ciotola: la farina di farro, lo zucchero e il lievito. Successivamente aggiungete un po' alla volta gli ingredienti liquidi (l'olio di semi di mais, l'olio d'oliva e l'acqua) continuando a mescolare. L'impasto dovrà risultare compatto e omogeneo.
  4. Dividete l'impasto in modo che vi resti un po' di frolla per guarnire la crostata e stendete il rimanente con il mattarello.
  5. Adagiate il cerchio ottenuto in una tortiera apribile imburrata e infarinata.
  6. Fate dei fori con i rebbi della forchetta e poi versatevi il ripieno di ciliegie.
  7. Con l'impasto rimanente, decorate la vostra crostata come preferite.
  8. Infornate in forno caldo a 170° per 60 minuti (forno statico).
  9. Controllate la cottura dopo 45 minuti e togliete la crostata dal forno solo quando è ben dorata.

cherry-pie-03

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






− 2 = 2