Panini al latte con farina di farro e avena

pane-farro-avena2

Prima che inizi a fare troppo caldo per accendere il forno, meglio fare scorta di pane. Non ho ancora trovato un panificio che faccia pane senza frumento e il pane senza glutine del supermercato si sbriciola solo a guardarlo (senza contare che rischio il soffocamento ogni volta, se non bevo abbastanza acqua tra un morso e l’altro). E così, da quando sono intollerante al frumento, il pane me lo faccio io e poi me lo congelo, così sono a posto per una settimana.
D’estate però fare il pane è un’impresa: l’impasto con il caldo non è facile da lavorare e il forno rende la cucina una sauna. Così ho deciso fare un po’ di pane per fare scorta.
Ovviamente io devo sempre sperimentare: non posso accontentarmi della solita ricetta. E dunque ho preso la mia ricetta del pane al latte e l’ho un po’ rivisitata, aggiungendo la farina di avena e i fiocchi di avena, che secondo me con il gusto del farro vanno a nozze.
Il gusto è po’ dolce ma, se mangiato con qualcosa di salato non dispiace, perché il contrasto non è troppo forte.

pane-farro-avena3

Panini al latte con farina di farro e avena

Tempo di preparazione: 6 hours, 20 minutes

Tempo di cottura: 40 minutes

Tempo totale: 7 hours

Panini al latte con farina di farro e avena

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, potete sostituire le farine con glutine con la farina senza glutine e controllate che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Ingredienti

  • 300 gr di farina bianca di farro
  • 100 gr di farina di avena
  • 50 gr di farina integrale di farro
  • 300 ml di latte (a temperatura ambiente)
  • 50 gr di burro
  • 10 gr di lievito di pasta madre di farro in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 cucchiai di miele d'acacia
  • fiocchi di avena (per guarnire la superficie)

Procedimento

  1. Mescolare le farine, il lievito e il sale.
  2. Sciogliere il burro per 30 secondi in microonde e aggiungerlo alle farine, mescolando. In un bicchiere unite il miele al latte e mescolate. Poi uniteli al composto, iniziando a impastare con le mani. La pasta deve risultare liscia e omogenea.
  3. Far lievitare la pasta in un contenitore coperto da un canovaccio umido che lascerete in forno appena tiepido e spento. Durata della lievitazione: 5 ore.
  4. Trascorso il tempo necessario, re-impastate l'impasto e formate i panini (io ne ho fatti sei).
  5. Guarniteli con i fiocchi di avena (io li ho appiccicati uno a uno, con molta pazienza) e lasciateli lievitare in forno spento sulla del forno in cui li cucinerete (la teglia ovviamente sarà coperta da carta forno). Tempo della seconda lievitazione: 45 minuti.
  6. Cuocete in forno preriscaldato a 200° per circa 40 minuti.

 

pane-farro-avena1

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






1 × = 3