Torta con arance caramellate

dav

È passato un po’ di tempo dall’ultimo post, ma questo non significa che io abbia smesso di fare dolci. Si contano sulle dita di una mano le settimane in cui io non abbia sfornato un dolce per la colazione. Inoltre ho continuato a fare esperimenti: molti sono riusciti bene, altri un po’ meno.

Anche questa torta con le arance è un esperimento e ottimo, direi! La base è una ricetta ormai consolidata mentre la decorazione ha preso forma grazie al mio acquisto stagionale di agrumi dalla Sicilia. Da un paio d’anni scelgo arance, limoni e mandarini di Saja, piccola fattoria ai piedi dell’Etna che produce agrumi e altri prodotti locali praticando l’agricoltura sostenibile. Oltre che sana, la frutta di Saja è deliziosa: ogni spicchio ha un gusto davvero intenso e ovviamente essendo prodotti biologici, possono essere utilizzati in ogni loro parte, buccia compresa. Sia chiaro che con questo post non sto facendo pubblicità a Saja: l’anno prossimo pagherò lo stesso prezzo per le mie casse di agrumi! Cito Saja semplicemente perché la frutta che offrono è davvero gustosa e sana, l’ideale per la mia cucina e sicuramente anche per quella di molti di voi.

Torta con arance caramellate

Tempo di preparazione: 1 hour

Tempo di cottura: 30 minutes

Tempo totale: 1 hour, 30 minutes

Torta con arance caramellate

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, sostituite la farina di farro con la farina senza glutine e controllate che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Ingredienti

    Per la torta:
  • 200 gr di farina di farro
  • 100 gr di farina fine di mais
  • 1 bustina di lievito (16gr)
  • 100 gr di olio di semi di mais
  • buccia grattuggiata di 1 arancia
  • 120 gr di spremuta d'arancia (1 o 2 arance)
  • 3 uova
  • 160 gr di zucchero di canna
  • un pizzico di sale
  • Per la decorazione
  • 1 arancia
  • 200 ml di acqua
  • 150 gr di zucchero semolato

Procedimento

  1. Si parte con la caramellizzazione dell'arancia: lavate bene il frutto e tagliatelo a fettine spesse massimo mezzo centimetro.
  2. In un pentolino versate l'acqua e lo zucchero.
  3. Cuocete a fuoco medio per 10 minuti: lo zucchero deve essere completamente sciolto.
  4. Immergete le fette di arancia e cuocetele per 20 minuti, sempre a fuoco medio.
  5. Togliete le fette di arancia dal pentolino con l'aiuto di una pinza da cucina e lasciatele raffreddare su un foglio di carta forno.
  6. Cuocete per altri 10 minuti lo sciroppo e poi versatelo in un bicchiere.
  7. Ora si può preparare la torta, inziando dall'arancia: grattuggiate la buccia e spremetene il succo. Se il succo non dovesse bastare dovrete spremere un'altra arancia dunque tenetevene una di riserva.
  8. In una ciotola sbattete lo zucchero con le uova, il sale e la buccia d'arancia fino a ottenere un composto schiumoso.
  9. Da una parte unite le farine e il lievito e aggiuntene circa un terzo al composto.
  10. Mescolate fino a che la farina non sarà ben amalgamata e poi aggiungete la spremuta, sempre mescolando bene.
  11. Aggiungete il secondo terzo di farina e lievito precedentemente mescolati e, dopo averli amalgamati, versate l'olio.
  12. Mescolate e aggiungete l'ultimo terzo di ingredienti "secchi". A questo punto il composto deve essere mescolato finché non sarà omogeneo.
  13. Versate in una teglia imburrata e infarinata (diametro 26 cm) e cuocete in forno caldo a 180° per 30 minuti. Controllate la cottura infilando uno stecchino nella torta: se esce pulito, è pronta.
  14. Lasciate raffreddare la torta prima di farcire.
  15. Versate e stendete lo sciroppo sulla torta. Nel caso si fosse solidificato, potete scaldarlo qualche secondo in microonde.
  16. Guarnite con le fette di arancia caramellate e lasciate riposare in frigorifero per 12 ore prima di servire.

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






1 × = 4