Torta senza glutine ai frutti di bosco: l’allegria al mattino

torta senza glutine ai frutti di bosco

Che bello fare colazione con una fetta di torta senza glutine ai frutti di bosco. Davvero, non sto esagerando: mi alzo più felice se so che mi aspetta un delizioso dolce fatto in casa.

Sono fermamente convinta che una torta realizzata con le proprie mani faccia davvero bene allo spirito, oltre che al benessere. Sì, so a cosa state pensando: “tu scrivi questo perché a colazione mangi sempre quello che ti prepari”. In parte è vero. Ho creato questo blog proprio per pubblicare le mie ricette, in genere quello che mangio a colazione: per me è il pasto più importante della giornata e non ci trovo molto gusto a mangiare sempre gli stessi biscotti, tristi copie di quelli più famosi con farina di grano. Non mi danno soddisfazione tortine e plum cake senza glutine di cui si riesce a mangiarne solo il 50% perché il resto rimane sulla tovaglia in forma di minuscole briciole. Preferisco di granlunga tagliare una fetta di una torta preparata dopo qualche esperimento per migliorarne l’impasto oppure sgranocchiare biscotti con un sapore ben definito, scelto da me.

torta senza glutine ai frutti di bosco dettaglio

Ho visto la ricetta di questa torta senza glutine ai frutti bosco sulla pagina Facebook di Rigoni di Asiago e ho pensato subito che sarebbe stata il dolce perfetto per la mia colazione. L’ho realizzata due volte e nella seconda versione ho aggiunto un po’ di liquidi perché l’impasto era davvero troppo duro. Nel video della ricetta di Rigoni l’impasto non era così, dunque sono giunta alla conclusione che probabilmente le loro uova erano più grandi delle mie. Oppure le farine di marchio diverso che ho usato assorbono i liquidi in maniera differente. In ogni caso l’aggiunta di latte o acqua ha migliorato l’impasto e ha reso la torta più morbida rispetto al primo esperimento.

torta senza glutine ai frutti di bosco tagliata

Torta senza glutine ai frutti di bosco: l’allegria al mattino

Tempo di preparazione: 40 minutes

Tempo di cottura: 30 minutes

Se siete celiaci o intolleranti al frumento, controllate che tutti gli ingredienti siano inseriti nel prontuario dell’AIC o che riportino il marchio con la spiga barrata.

Ingredienti

  • 2 tuorli
  • 3 albumi
  • 80 gr di zucchero di canna
  • 90 gr di olio di semi
  • 70 gr di farina di mandorle
  • 150 gr di farina di grano saraceno
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
  • 100 ml di acqua (o latte) - ingrediente facoltativo da aggiungere se l'impasto è troppo duro
  • un pizzico di sale
  • marmellata di frutti bosco q.b.
  • una manciata di frutti di bosco per decorare
  • zucchero a velo q.b. per spolverizzare

Procedimento

  1. Separare i tuorli dagli albumi, tenendo da parte questi ultimi.
  2. Unire i tuorli allo zucchero e all'olio, mescolando bene.
  3. In una ciotola unire le due farine e il lievito per poi setacciare il tutto.
  4. Aggiungere le farine e il lievito ai tuorli con zucchero e olio.
  5. Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale.
  6. Aggiungere gli albumi montati al composto mescolando piano.
  7. Se il composto dovessere essere troppo duro, aggiungere l'acqua o il latte.
  8. Mescolare bene finchè il composto è omogeneo.
  9. Scaldare il forno a 170° gradi.
  10. Imburrare uno stampo da 18 cm (oppure ricoprirlo con la carta forno) e versarvi l'impasto.
  11. Cuocere per 30 minuti.
  12. Lasciar raffreddare la torta e tagliarla a metà orizzontalmente.
  13. Farcirla con la marmellata.
  14. Lavare e asciugare i frutti di bosco.
  15. Cospargere la sommità della torta con un po' di marmellata e appoggiare i frutti bosco in modo che si attacchino.
  16. Spolverizzare con lo zucchero a velo.

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






− 1 = 4