E io… posto il pesto!

Oggi vi propongo un’altra ricetta vicentina doc! Dopo la famosa focaccia, ho fatto il pesto con il broccolo fiolaro.
Questa verdura mi salva ogni inverno dalla mancanza di verdura fresca di stagione. Cavoli e verze non mi piacciono particolarmente, mentre il broccolo fiolaro lo apprezzo per il suo gusto dolce che si abbina un po’ con tutto.

Questa ricetta fa parte del repertorio casalingo da qualche anno e non saprei trovarne l’origine: libri o riviste? Colleghe o amiche di mia mamma? Boh! In ogni caso il pesto al broccolo è buonissimo e una volta fatto si mantiene in freezer, pronto per essere messo sulla pasta, sul riso, nelle crepes o.. sulla pizza (questa però devo ancora provarla!)

Dicono anche che faccia molto bene il broccolo fiolaro, perché è ricco di anti-ossidanti e calcio.
Penso di avervi convinto a provarlo, no?

pesto broccolo fiolaroPesto col broccolo fiolaro

300 gr di broccolo fiolaro
10 gr di noci
50 gr di Grana Padano
un pizzico di sale
olio qb

Procedimento
Lessare i broccoli mantenendoli al dente. Nel mentre, tritare con il mixer le noci e il formaggio Grana. Una volta cucinati i broccoli, aggiungerli al composto tritato e avviare nuovamente il mixer, finché il tutto non assume la consistenza del pesto: deve essere morbido ma non liquido. Unire l’olio per aumentare la morbidezza e aggiungere il sale.

Note: nella ricetta originale era previsto anche uno spicchietto d’aglio ma io non l’ho messo perché sono un po’ vampiretto da questo punto di vista: non mi piace proprio!

pesto broccolo fiolaro

Questo pesto è buonissimo con la pasta al farro, ma mi ha dato molte soddisfazioni anche nelle crepes (sempre al farro), che pubblicherò a breve!

Condividi

This Post Has 3 Comments

Leave A Reply






9 − 4 =