Plum cake… o meglio: kiwi cake!

Mercoledì sera sono tornata dal lavoro stanchissima. E per rilassarmi ho deciso di fare un plum cake. Mescolando energicamente l’impasto la stanchezza è andata via e una volta infornati gli stampi, il profumo del plum cake ha riempito la cucina, completando l’azione benefica. Io ero cotta, ma dopo che si è cotto il dolcetto, sono rinata e sono riuscita anche a fare la mia camminata energica serale, che solitamente mi serve per ossigenarmi dopo una giornata in ufficio.
Io adoro il mio lavoro: mi piace tantissimo occuparmi di comunicazione e le soddisfazioni sono tante. Però questi piccoli gesti quotidiani sono un toccasana per le giornate intense, che meritano una conclusione tranquilla e… dolce!

kiwi cake

Oltretutto, i colleghi sono felicissimi di questo mio modo di rilassarmi. Il giorno dopo, infatti, ho portato il plum cake in ufficio e la pausa di metà mattina si è riempita di briciole e si è colorata di verde. Ci vuole ogni tanto una pausa così!

Plum cake con i kiwi

Ingredienti
(dosi per una torta del diametro di circa 23-25 cm oppure per due stampi da plum cake lunghi circa 20 cm)
250 gr di farina di farro
50 gr di farina di kamut integrale
200 gr di zucchero
3 uova
1 bicchiere di olio evo (io ho usato un bicchiere di plastica)
1 bustina di lievito per dolci
mezzo bicchiere di latte
un cucchiaino di grappa (o qualsiasi altro liquore)
un pizzico di sale
2 kiwi

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, potete sostituire le farine di farro e di kamut con la farina senza glutine e controllate che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Procedimento

Mescolare l’olio con lo zucchero e successivamente, aggiungere le uova. In una ciotola a parte, unire le due farine e il lievito, mescolando bene. Aggiungere il sale e la grappa all’impasto principale. Le farine e il latte vanno aggiunte a questo impasto un po’ alla volta, alternando uno e l’altro. Alla fine il composto sarà morbido e schiumoso.
Pelare e tagliare i kiwi a fettine, versare l’impasto negli stampi e decorare la superficie con i kiwi: non tutti staranno in superficie, vi avverto!
Per cuocere i due plum cake, infornare in forno già caldo a 150° per 35 minuti circa. Dal momento che la cottura di torte e plum cake dipende molto dal forno, consiglio sempre di fare la prova dello stecchino, almeno 25 minuti dopo averli infornati.

kiwi cake

 

Condividi

This Post Has 2 Comments

    • Farina di Gio scrive:

      Assolutamente si! :) mi farebbe piacere avere anche il tuo parere sulle creazioni “made in Farina di Gio” ;)

Leave A Reply






+ 7 = 9