Zucca agli aromi di Marco Bianchi

zucca al forno

La maggior parte dei regali di Natale che ho ricevuto quest’anno sono legati alla cucina e al blog. Alcuni sono stati espressamente richiesti, altri sono state belle sorprese e non sono mancati i regali doppi (ma necessari!). Tra sparabiscotti, pentole di ceramica per e teiere per le mie foto, ho ricevuto anche due libri di cucina.
Il primo è quello di Carlo Cracco “Se vuoi fare il figo usa lo scalogno”. L’ho già divorato, cercando di tenere a mente le regole base della cucina che lo chef illustra molto bene in ogni ricetta. Cucinare i grandi piatti della cucina italiana non è semplice: ho scoperto un sacco di cose che non sapevo e Cracco sarà anche un personaggio mediatico, ma è pur sempre uno dei migliori chef italiani.
Il secondo libro è “Un anno in cucina con Marco Bianchi”: una raccolta di ricette sane e gustose per ogni mese dell’anno. Nelle ricette ritroviamo i magnifici 20, l’insieme di alimenti che fanno bene al nostro organismo e che contribuiscono a mantenerci in salute. Marco Bianchi è un ricercatore-cuoco che propone una cucina sana, fatta di ingredienti buoni anche se spesso poco comuni (come il farro, la soia, ecc.).
Si tratta di due personalità completamente diverse, ma Cracco e Bianchi hanno una cosa in comune: la ricerca di ingredienti di qualità e di stagione. Due caratteristiche base per una cucina sana e buona, come piace a me!

La ricetta che vi lascio oggi è presa proprio dal libro di Marco Bianchi. Può sembrare una ricetta semplice, ma vi assicuro che non è banale. La zucca al forno è buonissima e preparata in questo modo può diventare un contorno a effetto per accompagnare anche piatti più elaborati. Io l’ho mangiata con la robiola e qualche galletta di farro. Rispetto all’originale c’è qualche cambiamento perché l’aglio non mi piace e non avevo l’alloro.

zucca al forno

Zucca al forno

Ingredienti (per 2 persone)
mezza zucca mantovana
un filo d’olio aromatizzato al limone
semi di sesamo a piacere
un pizzico di sale
un pizzico di origano

Procedimento
Lavare un foglio di carta forno e strizzarlo bene: in questo modo potrete adagiarlo sulla teglia che infornerete.
Tagliare la zucca a fette sottili: Marco suggerisce circa 0.5 ma io non sono riusciuta a farle così fine. Le mie arrivano comunque fino a 1 cm.
Disporre le fette di zucca sulla teglia e cospargere con un filo (proprio un filo, eh?) d’olio, sesamo, sale e alloro.
Infornare a 200° per 40 minuti e servire ancora calda.

zucca al forno

Condividi

This Post Has 1 Comment

Leave A Reply






7 × = 7