Cake di zucca

cake zucca senza frumento

L’autunno è arrivato, non ci sono dubbi. Nel mio paesino della provincia di Vicenza non si vede il sole da una settimana, e negli ultimi giorni le temperature sono calate.
E finché non sarà tempo di termosifone, ci si scalda come si può. Prima di tutto con il tè, la bevanda che consumo al pari di un inglese medio. Al mattino a colazione, nel termos al lavoro, la sera prima di dormire. Durante i weekend, stessa storia. Poi c’è il caffè d’orzo, che adoro e che bevo dopo i pasti, al posto del caffè.
Per farvela breve, da qui ad aprile, sarà un continuare a bere qualcosa di caldo, per scaldarsi dentro e fuori.

Il bello delle torte è che stanno bene sia con il tè, che con il caffè d’orzo, dunque non ci sono scuse: entrambe le bevande possono essere accompagnate da una tortina, da un plum-cake, da un muffin…
Questa settimana ho deciso di fare un plum-cake con la zucca, il mio ingrediente autunnale preferito.
L’avete mai provata al forno? È deliziosa, e se la risposta è no, potete trovare la ricetta in questo mio post di gennaio.
I cake con la zucca restano sempre un po’ umidi dopo la cottura, ma hanno quel sapore dolce che ben si abbina al cioccolato fondente, ad esempio. Io volevo metterne un po’, ma purtroppo non avevo in casa (chissà chi è che lo finisce sempre…).

cake zucca senza frumento

Cake di zucca

Ingredienti

150 gr di farina di farro
125 gr di yogurt all’albicocca (se l’avete alla vaniglia, meglio)
1 uovo
100 gr di zucchero di canna
9 gr di cremor tartato (o mezza bustina di lievito in polvere per dolci)
100 ml di olio di semi di mais
192 gr di polpa di zucca cotta, privata della buccia

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, potete sostituire la farina di farro con la farina senza glutine e controllate che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Procedimento
Cuocere la zucca in una pentola avendo cura di coprire il fondo con almeno 1cm d’acqua. Durante la cottura controllate il livello dell’acqua e aggiungetene un po’ alla volta se tende ad asciugarsi troppo in fretta. Controllate la cottura della zucca con una forchetta: quando è morbida, è pronta.
Togliete la buccia e con il robot da cucina frullate la polpa, lasciandola raffreddare per una quindicina di minuti. Preparate il dolce mescolando l’uovo e lo zucchero, e amalgamandoli bene. Aggiungete lo yogurt e la polpa di zucca, e mescolate. A questo punto, in una ciotola a parte, unite la farina e il cremor tartaro. Unitela un po’ alla volta al composto principale, alternadola all’olio, finché non avrete esaurito entrambi e il composto sarà amalgamato.
Versatelo in una tortiera o in uno stampo per plum-cake e cucinate in forno preriscaldato a 150° per 50 minuti (forno ventilato).

cake zucca senza frumento

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






2 + = 9