Zaleti con farina di farro: nuova versione

zaleti-con-farina-di-farro-01

Su Farina di Gio i Zaleti non sono una novità. In passato ho già fatto questi tipici biscotti veneziani, ma la ricetta era completamente diversa. Per sostituire la farina di grano, avevo usato quella di kamut, che al tempo apprezzavo di più. Oggi invece utilizzo di più quella di farro, che mi sembra più simile a quella di grano come resa. Così ho pensato di rifare i zaleti con farina di farro. Inoltre mi avanzava giusto un sacchetto di farina di mais e un po’ di uvetta: praticamente la mia dispensa urlava “zaleti”.

Zaleti e non zaeti perché la mia è una dispensa che parla il dialetto vicentino. Diversamente a Venezia, luogo natale di questi biscotti, si chiamano “zaeti”, tuttavia la traduzione in italiano non cambia: è pur sempre “gialletti”. In rete ho cercato (ammetto con senza perdere ore) la ricetta tradizionale, ma ne esistono tantissime versioni. Così mi sono affidata a quella del Cucchiaio d’Argento e ho fatto qualche piccola modifica, farina in primis.

Il risultato è delizioso: biscottoni zaleti croccanti fuori e morbidi dentro che profumano di uvette ubriache di whisky (eh sì, sono una veneta senza grappa in casa, chiedo venia). Sono ottimi inzuppati nel tè, nel latte o anche da soli.

Zaleti con farina di farro: nuova versione

Tempo di preparazione: 45 minutes

Tempo di cottura: 20 minutes

Tempo totale: 1 hour, 5 minutes

Zaleti con farina di farro: nuova versione

Attenzione! Questa ricetta contiene glutine, ma può essere adatta a intolleranti al frumento. Se siete celiaci, sostituite la farina di farro con la farina senza glutine e controllate che tutti gli ingredienti a rischio siano riportati nel prontuario dell’AIC o che abbiano il marchio con la spiga barrata.

Ingredienti

  • 275 gr di farina di mais fioretto
  • 25 gr di farina di mais per polenta (mia aggiunta per dare un tocco rustico ai biscotti)
  • 200 gr di farina di farro
  • 150 gr di zucchero di canna (va bene anche quello bianco se non l'avete)
  • mezza bustina di lievito per dolci
  • 100 gr di burro
  • 150 ml di latte
  • 1 uovo
  • 100 gr di uvetta
  • mezzo bicchiere di whisky (o grappa)
  • un pizzico di sale

Procedimento

  1. Immergere l'uvetta nel whisky e lasciarla ammorbidire per mezzora.
  2. Unire le farine, il lievito e il sale in una ciotola e mescolare. Scaldare il latte a parte e sciogliervi dentro il burro. Unire il liquido ottenuto alle farine e mescolare. Prima di amalgamare il tutto aggiungere l'uovo e impastare con le mani.
  3. Quando l'impasto sarà omogeneo, strizzate le uvette con le mani e aggiungetele.
  4. Accendete il forno a 180° e formate i biscotti con le mani, creando dei panetti ovali o rettangolari di circa 6-8 cm.
  5. Infornate per 20 minuti sulla teglia ricoperta di carta forno.
  6. Non appena pronti spolverizzateli con lo zucchero a velo.

Condividi

This Post Has 0 Comments

Leave A Reply






6 × = 48